Escono i denti, ha la febbre cosa faccio dottore?


Carissimi pazienti, amici questi miei articoli fanno seguito sempre a quello che succede nei miei studi.
Ieri una telefonata preoccupata di una mamma mia paziente sul suo piccolino con la febbre e l’uscita dei suoi primi dentini.

A detta della mamma sono gia’ storti!!
L'eruzie dentale è un processo fisiologico naturale che inizia col primo dente deciduo tra i 4 e i 10 mesi e si completa normalmente, per la dentizione da latte, entro i 30 mesi di età del bambino. Il processo di eruzione dei denti primari è spesso associato ad alcuni sintomi che includono irritabilità, infiammazione gengivale, aumento della salivazione, sonno agitato, diarrea, perdita di appetito e febbre.

Tra questi sintomi quello maggiormente riportato dai genitori e pediatri è la febbre. per febbre si definisce la temperatura corporea sopra i 37 ° C. Se l'innalzamento febbrile sia o no associato all'eruzione dei denti decidui è una questione che è stata largamente dibattuta ma che trova risposte controverse in letteratura;
Quindi il rialzamento febbrile associato all'eruzione dentale è solo una convinzione popolare diffusa o trova reali riscontri scientifici? In una revisione sistematica pubblicata sull' International Journal of Clinical Pediatric Dentistry, di Settembre 2017 si cerca di darne risposta.

Si può concludere che in letteratura allo stato attuale ci sono pochi studi congrui e affidabili riguardanti l'associazione tra eruzione dentale decidua e febbre, e quei pochi rintracciati sono caratterizzati da elevata diversità tra loro. E' molto importante sottolineare di non sottovalutare la presenza di febbre durante l'eruzione dentale decidua, assicurandosi che non sia dovuta ad altre infezioni in corso, non preoccupatevi se li vedrete storti, affollati, grigi.

E' sempre un processo naturale che si accomoda, l’importante è non dare sciroppi, miele, dolci per alleviare questo momento di crescita. solo distrarlo,coccolarlo e aspettate i 4,5 anni prima di portarli in uno studio dentistico se non hanno mal. e toglieti il “ciuciotto” al piu’ presto possibile. smile e buona pasqua